PROMOZIONE Panasonic Early Bird

Acquista una fotocamera LUMIX GH6 entro il 20 maggio 2022 e registrala dal 15 marzo al 20 Giugno 2022
riceverai in omaggio una scheda di memoria Lexar® Professional CFexpress™ Type B serie GOLD da 128 GB, del valore di € 299.

Ulteriori informazioni QUI


Vai alle offerte:
Panasonic GH6 - solo corpo
Panasonic GH6 + ottica Leica 12-60
Panasonic GH6 + ottica Lumix 12-60




LUMIX GH6: una nuova dimensione creativa

Prestazioni video professionali
La serie LUMIX GH di Panasonic è ampiamente considerata una linea di fotocamere con prestazioni di ripresa straordinarie e funzioni avanzate che soddisfano i livelli di qualità e gli standard professionali. Il modello LUMIX GH6 dà seguito a questa tradizione con una registrazione video interna a 5.7K 30p con risoluzione Pro Res 422 HQ e Pro Res 422: un inedito assoluto per la serie LUMIX, che consente l'editing non lineare senza transcodifica.

Con le modalità 4:3 anamorfiche in 5.7K 60p/50p e 4:2:0 a 10 bit e in 5.8K 30p/25p/24p e 4:2:0 a 10 bit, LUMIX GH6 offre risoluzioni superiori e velocità di bit più elevate che garantiscono il meglio in fatto di qualità dell’immagine, versatilità e gamma necessari per film, TV e tutti i tipi di produzione video.

Con LUMIX GH6 è inoltre possibile realizzare una registrazione video interna 4:2:2 a 10 bit, come quella utilizzata comunemente nella produzione cinematografica con risoluzione 4K 60p, oltre all’output simultaneo cinematografico 4K 60p e 4:2:2 a 10 bit via HDMI.

Tra le altre innovazioni disponibili, spiccano la risoluzione 4K 120p e 4:2:0 a 10 bit (equivalente a 5 volte lo slow motion*1) e la registrazione video FHD 240p HFR (High Frame Rate) e 4:2:2 a 10 bit per le funzioni creative, come la velocizzazione dei video, oltre alla funzione VFR (Variable Frame Rate) con massimo 300fps (equivalente a un rallentamento di 12,51) per il movimento dinamico del soggetto.

Il surriscaldamento può rappresentare un problema fatale per la registrazione video continua quando la risoluzione e il frame rate aumentano, ma LUMIX GH6 consente di ottenere un tempo di registrazione illimitato2 in tutte le modalità, ottimizzando il percorso di dissipazione del calore con un meccanismo a ventola per il raffreddamento forzato.                                                           

Prestazioni video professionali
Per facilitare gli scatti a mano libera, la fotocamera LUMIX GH6 è dotata di un nuovo stabilizzatore Body I.S.3 e Dual I.S.24 con sensore giroscopico a 5 assi ad alta precisione e nuovo algoritmo che permette di ottenere una compensazione di 7,5 stop.

Lo stabilizzatore a 5 assi Dual I.S. 2 funziona senza interruzioni per registrare video naturali e fluidi. Applica una compensazione adeguata valutandone precisamente ogni movimento, come il panning, l’inclinazione o i movimenti delle mani. Lo stabilizzatore B.I.S. compensa i movimenti del corpo macchina anche quando si usano obiettivi intercambiabili senza stabilizzatore ottico (O.I.S.), ad esempio un obiettivo cinematografico completamente meccanico.

Con questa potente stabilizzazione è possibile scattare anche immagini ad alta risoluzione senza treppiede grazie alla modalità High Resolution dedicata. Attraverso lo scatto e la sintetizzazione automatica di otto immagini consecutive, la GH6 crea un’immagine equivalente a 100 megapixel (11552 x 8672 pixel), cogliendo i particolari più impercettibili, per creare immagini meravigliose ed estremamente realistiche in formato non solo RAW, ma anche JPEG. Con il suo design leggero e compatto e il potente stabilizzatore B.I.S., LUMIX GH6 permette di ottenere risultati finora ritenuti impossibili, come gli scatti con ultra telezoom a mano libera.
Stabilizzazione dell’immagine senza rivali
Per facilitare gli scatti a mano libera, la fotocamera LUMIX GH6 è dotata di un nuovo stabilizzatore Body I.S.3 e Dual I.S.24 con sensore giroscopico a 5 assi ad alta precisione e nuovo algoritmo che permette di ottenere una compensazione di 7,5 stop.

Lo stabilizzatore a 5 assi Dual I.S. 2 funziona senza interruzioni per registrare video naturali e fluidi. Applica una compensazione adeguata valutandone precisamente ogni movimento, come il panning, l’inclinazione o i movimenti delle mani. Lo stabilizzatore B.I.S. compensa i movimenti del corpo macchina anche quando si usano obiettivi intercambiabili senza stabilizzatore ottico (O.I.S.), ad esempio un obiettivo cinematografico completamente meccanico.

Con questa potente stabilizzazione è possibile scattare anche immagini ad alta risoluzione senza treppiede grazie alla modalità High Resolution dedicata. Attraverso lo scatto e la sintetizzazione automatica di otto immagini consecutive, la GH6 crea un’immagine equivalente a 100 megapixel (11552 x 8672 pixel), cogliendo i particolari più impercettibili, per creare immagini meravigliose ed estremamente realistiche in formato non solo RAW, ma anche JPEG. Con il suo design leggero e compatto e il potente stabilizzatore B.I.S., LUMIX GH6 permette di ottenere risultati finora ritenuti impossibili, come gli scatti con ultra telezoom a mano libera.

Incredibile gamma dinamica
La fotocamera LUMIX GH6 offre una gamma dinamica di 12+ stop per la registrazione V-Log preinstallata, espandibile a 13+ stop in modalità Dynamic Range Boost. Questa funzione consente di sintetizzare a ogni pixel un’immagine con saturazione elevata generata dal circuito con ISO basso e un’immagine a basso rumore generata con un circuito a ISO alto. Ne derivano immagini composite con basso rumore e alta saturazione che creano video chiari e fluidi in HDR6 con gradazione ricca.

La fotocamera LUMIX GH6 è la prima della serie di fotocamere Micro Quattro Terzi LUMIX G provvista di V-Log/V-Gamut completo, per fornire una gamma dinamica elevata con un’ampia gamma di colori. V-Log restituisce un’immagine molto piatta mantenendo le informazioni sul colore all’interno dell’immagine, il che permette una maggiore flessibilità nell’editing e nel processo di post-produzione. Il sensore Live MOS della fotocamera GH6 invece permette di ottenere uno spazio di colore più ampio, noto come V-Gamut. Questo è lo spazio di colore ottimale della fotocamera GH6, più ampio del BT.2020.

Gli utilizzatori apprezzeranno l’impressionante precisione nella riproduzione dei colori della fotocamera GH6, con gradazioni sottili dalle aree scure ai dettagli, e il controllo preciso dei dati colore nella post-produzione. LUMIX GH6 eredita la colorimetria che ha fatto la fortuna delle telecamere professionali per il cinema VariCam di Panasonic. La fotocamera è dotata di serie di LUT (Look Up Table) V709 con standard Rec.709. Come ulteriore ausilio, viene fornita per la prima volta la funzione V-Log View Assist (in grado di applicare le LUT in tempo reale) che supporta l’importazione dei formati .CUBE e .VLT.

Registrazione audio a 4 canali: novità assoluta per LUMIX!
LUMIX GH6 offre una registrazione audio nettamente superiore a 4 canali, 48kHz o 96kHz a 24 bit possibile* collegando un adattatore per microfono XLR. Questo offre maggiore flessibilità negli scatti all'aperto, ad esempio, in presenza di molte sorgenti audio o per la registrazione dell’audio di backup. La registrazione a 2 canali, 48kHz a 24 bit è supportata anche con il microfono integrato, mentre la registrazione a 2 canali, 96kHz a 24 bit ad alta risoluzione7 con un microfono esterno.

I canali da monitorare tramite le cuffie sono intercambiabili, anche durante la registrazione dei video, e i menu audio sono direttamente accessibili tramite il pulsante della funzione smart nella parte superiore della fotocamera che permette di controllare facilmente i livelli dell’audio. Per il microfono esterno è fornito un jack stereo da Φ3,5mm.

Pratiche Funzioni
LUMIX GH6 offre anche una serie di pratiche funzioni. La modalità Photo Style comprende una varietà di utili impostazioni, tra cui impostazioni cinematografiche predefinite, come “Cinelike D2” e “Cinelike V2”, con caratteristiche di gamma simili per la produzione cinematografica.

Per soddisfare le richieste degli utenti professionali, sono inoltre disponibili funzioni di video assist come Waveform Monitor, Zebra Pattern, Luminance Spot Meter, Frame Marker, Anamorphic Desqueeze Display, Red REC Frame Indicator e Tally anteriore e posteriore.

Novità assoluta per LUMIX GH6 è la funzione Safety Zone Marker che mostra una guida per il 95%, il 90% o l’80% dell'area di ripresa. È disponibile anche Center Marker da scegliere tra diverse tipologie. L’impostazione Colour Temperature Setting permette di visualizzare i valori Kelvin nello schermo di ripresa.

Con la fotocamera è inoltre possibile realizzare video in timelapse a 4K 60p. La funzione Exposure Levelling regola in automatico l'esposizione per prevenire grandi variazioni della luminosità tra i frame adiacenti, per realizzare video in timelapse equilibrati.

La funzione MF assist durante la registrazione video8 è ora supportata e consente all’utente di allargare lo schermo fino a 6 volte per controllare la messa a fuoco. Usando la funzione AF-ON o toccando lo schermo in modalità MF Assist, la fotocamera GH6 mette automaticamente a fuoco l'area selezionata, possibilità prevista anche durante la registrazione.


Motore e tecnologia sensore d’avanguardia
Panasonic ha sviluppato un nuovo sensore Live MOS da 25.2 megapixel senza LPF (Low-pass Filter) con risoluzione elevata e lettura del segnale ad alta velocità che riduce l'effetto rolling shutter e permette di ottenere un’ampia gamma dinamica.

Il nuovissimo motore Venus Engine della fotocamera GH6 permette alle tecnologie avanzate di elaborazione di restituire immagini ad alta risoluzione con un rumore naturale e una riproduzione ricca dei colori, tratto distintivo di tutte le fotocamere LUMIX.

Con una potenza quasi doppia, il nuovo motore permette l’elaborazione ad alta velocità dei conteggi elevati dei pixel del nuovo sensore, una risoluzione più alta e video con bit rate superiori. Questa evoluzione si fonda su tre tecnologie chiave: nuova funzione Intelligent Detail Processing, nuova riduzione del rumore in 2D e riduzione del rumore in 3D ad alta precisione per i video. Intelligent Detail Processing rileva più precisamente gli elementi piatti, dettagliati e scontornati all’interno di un frame per realizzare immagini altamente realistiche. La riduzione del rumore in 2D sopprime il rumore cromatico e migliora l’effetto del rumore di luminanza, per ottenere immagini chiare e naturali anche negli scatti ad alta sensibilità.

Con la riduzione del rumore in 3D ad alta precisione per i video, è stata migliorata la capacità di rilevamento delle parti ferme e in movimento, per ottimizzare la riduzione del rumore limitando al minimo le immagini residue. Ne risulta una qualità superiore delle immagini dei video con movimento dinamico. Inoltre, il controllo del colore Dual 3D ad alta precisione ottimizza la riproduzione dei colori in termini di livello di luminosità, di saturazione e di sfumature, per un'espressione dei colori ricca e fedele.

La combinazione tra nuovo sensore avanzato, prestazioni di saturazione ottimizzate e nuovo motore consente di restituire un’immagine più chiara anche con risoluzione elevata di 25.2 megapixel e sensibilità ISO più bassa pari a ISO 100 [Foto: ISO 50(esteso) - 25600 / Video: ISO 50(esteso) -12800].


Funzionamento intuitivo
LUMIX GH6 possiede un monitor touchscreen orientabile da 3” con rapporto d’aspetto di 3:2 e 1.840.000 punti di risoluzione. Lo schermo orientabile consente maggiore flessibilità e offre una pratica rotazione anche con cavo HDMI e USB collegati alla fotocamera.

Per supportare una messa a fuoco altamente precisa, LUMIX GH6 fornisce pratiche opzioni per la messa a fuoco manuale. Mentre il punto di messa a fuoco subisce uno spostamento di entità variabile in base alla velocità di rotazione della ghiera per l’impostazione non lineare, per l’impostazione lineare subisce uno spostamento di entità specifica in base al quanto rotazionale della ghiera. La sensibilità (lo spostamento del punto di messa a fuoco per quanto rotazionale) può essere impostata in incrementi di 30° (impostazione massima 1080°) in un range compreso tra 90° e 360°, per consentire la messa a fuoco desiderata.

Il mirino LVF 0.76x con 3.680.000 punti di risoluzione utilizza un display OLED altamente reattivo, per catturare anche i soggetti in rapido movimento nei minimi dettagli. Inoltre, il display ad alto contrasto (ca. 10.000:1) presenta il soggetto con gradazioni sottili e un’elevata chiarezza complessiva.

Grazie alla velocità superiore di lettura del sensore e all'eccellente potere di elaborazione del nuovo motore Venus, LUMIX GH6 permette di realizzare scatti continui AFS con l’otturatore elettronico a 75 frame al secondo con una risoluzione di 25.2 megapixel. La velocità di lettura superiore del sensore, inoltre, riduce al minimo la distorsione dell’effetto rolling shutter e cattura immagini troppo veloci da elaborare a occhio nudo.

Eccellente qualità di costruzione
LUMIX GH6
è sufficientemente robusta per sopportare condizioni di utilizzo impegnative, grazie al telaio con pannelli anteriore e posteriore pressofusi in lega di magnesio, ed è inoltre resistente agli spruzzi9, alla polvere e al freddo fino a -10°C. L’otturatore è progettato per durare per circa 200.000 cicli. Il pulsante Rec è posizionato sia sulla parte anteriore che su quella frontale della fotocamera, per facilitare l'avvio e l’arresto della registrazione anche nelle riprese a bassa angolatura o con supporto a spalla.

LUMIX GH6 dispone di due slot per schede. La scheda CFexpress (Tipo B) supporta la registrazione interna di video ad alto bitrate a 800Mbps o superiore con risoluzione fino a 5.7K 30p ProRes 422 HQ e C4K 60p ALL-I, mentre la scheda di memoria SD UHS II V90 supporta la registrazione interna di video fino a 600Mbps. Inoltre, è possibile scegliere il metodo di registrazione tra Relay Recording, Backup Recording, Allocation Recording usando contemporaneamente la scheda SD e CFexpress.

La fotocamera è dotata di interfaccia HDMI full size (Tipo A). Nella confezione è presente anche una fascetta blocca-cavo per evitare che il cavo HDMI/USB si scolleghi durante l’uso. LUMIX GH6 supporta lo standard USB 3.2 Gen 2 per la lettura e la scrittura ad alta velocità. Per una maggiore praticità d’uso, la batteria ad alta capacità da 2200mAh della fotocamera può essere ricaricata tramite alimentazione CA o USB ed è compatibile con USB PD (Power Delivery) quando viene utilizzato il caricabatteria corrispondente DMW-BTC15. Grazie all’interfaccia per la sincronizzazione flash e al cavo BNC con convertitore in dotazione, LUMIX GH6 è compatibile anche con la sincronizzazione Time Code IN/OUT. Questo facilita l’editing non lineare dei video con fotocamere multiple.

La connessione Wi-Fi è abilitata sia a 5 GHz (IEEE802.11ac)10 che a 2,4 GHz (IEEE802.11b/g/n.) Ciò fornisce una connessione stabile e sicura non solo con uno smartphone/tablet, ma anche con altri dispositivi in loco per un controllo fluido da remoto.
La banda da 5-Ghz aumenta anche la velocità di trasmissione delle foto e dei video.
La compatibilità con il Bluetooth 5.0 (detto BLE: Bluetooth Low Energy) permette di rimanere collegati a smartphone e tablet riducendo al minimo il consumo energetico, oltre che di copiare e trasmettere le impostazioni ad altri corpi macchina LUMIX GH6 senza bisogno di cavi.
L’applicazione LUMIX Sync per dispositivi iOS e Android permette di controllare la fotocamera da remoto, per trasmettere le foto a smartphone e tablet in modalità wireless.
Oltre al controllo wireless tramite il telecomando otturatore DMW-RS2 (venduto separatamente), il software LUMIX Tether permette di effettuare le riprese in tethering tramite USB. Collegando la fotocamera a un computer via USB, è possibile impartire comandi e visualizzare le immagini in tempo reale su un grande schermo per PC.
È ora possibile utilizzare i trasmettitori wireless di Profoto “Air Remote TTL-O” e “Profoto Connect-O” disponendo di una connessione wireless e controllando le luci stroboscopiche esterne per gli scatti professionali.